Villa Durazzo cresce. Non sul piano delle volumetrie, ovviamente, ma nel giro d’affari e nei numeri dei visitatori. Cresce, soprattutto, il settore del wedding: nel 2018 si prevede addirittura un aumento di circa il 30% delle prenotazioni. “Anche gli italiani stanno riscoprendo la Villa”, commentano dagli uffici della Progetto Santa Margherita, la società interamente controllata dal Comune che è affidataria del complesso monumentale.




Anni di esperienza nel settore hanno portato allo sviluppo di servizi sempre più evoluti: i ricevimenti arrivano oggi anche fino a 800 invitati, con utilizzo in esclusiva della location e personalizzazione dell’evento con allestimenti di tendenza, coreografie luminose e floreali e le richiestissime wedding cake d’autore. Senza dimenticare la possibilità di optare per Villa San Giacomo se si privilegiano nozze più “raccolte”.

La fama internazionale della Villa è testimoniata dai Paesi di provenienza degli sposi: Regno Unito, Australia, USA, Grecia, Francia e Germania, solo per fare alcuni esempi. E poi i russi, che sognano celebrazioni molto ricercate nei particolari, sontuose negli allestimenti anche se spesso alla sola presenza di sposi e testimoni per il più romantico dei Sì, pronunciato di fronte al mare o nel piazzale del pozzo con la caratteristica pavimentazione ligure in pietre bianche e nere, scenografia preziosa per meravigliosi shooting fotografici.




Creata nel 2005…

…per la gestione di Villa Durazzo e degli ormeggi di transito nella Marina di Santa, la Progetto Santa Margherita è oggi uno dei principali attori economici del borgo 14 dipendenti a tempo indeterminato e 5 stagionali. Guidata dal 2010 dal manager genovese Lorenzo Sorvino, la società ha via via ampliato i propri affidamenti, fra cui spiccano quello della security portuale per il transito crocieristico, del bike sharing e quello delle aree blu gestite dal Comune. Sul piano dell’equilibrio economico, la società è oggi ritenuta un esempio fra le società a partecipazione pubblica con un bilancio in perfetto equilibrio e un delta positivo fra incassi per conto del comune e spese a carico di quasi 1 milione di euro (1.935.000 euro di introiti a fronte di 1.025.000 di costi).

I dati Economici

Pilates: un corpo nuovo in tempi da record

Pilates: un corpo nuovo in tempi da record

“Ti sentirai meglio in 10 sedute, ti vedrai meglio in 20 sedute ed avrai un corpo nuovo in 30”. In a[...]
Orega, il lusso solidale

Orega, il lusso solidale

di Luisa Pace Florian Lapp, Adrien Lefebvre e Sébastien Bonneaud si sono incontrati nel 2016 nel [...]
Fotoclub, 32 anni di amicizia

Fotoclub, 32 anni di amicizia

Nato nel 1986 su iniziativa di un gruppo di amici, il Fotoclub Immagine Avis è da oltre 30 anni un p[...]
La Cambusa, dove bellezza e bontà...Vanno a braccetto

La Cambusa, dove bellezza e bontà...Vanno a braccetto

Secondo molti è il ristorante più panoramico di Santa Margherita. E come dar loro torto? La banc[...]
La Madia, simbolo di una “Santa” da scoprire

La Madia, simbolo di una “Santa” da scoprire

E' noto, Santa Margherita viene apprezzata soprattutto per essere tutt'uno con un mare che lambi[...]
Soggetti...Da Libro

Soggetti...Da Libro

Ci sono Enzo Paci e Andrea Carlini, Enrique Balbontin e Maurizio Lastrico, Alessandro “Lesc” Bianchi[...]
All Sport, occasioni da non perdere

All Sport, occasioni da non perdere

A Santa Margherita l' abbigliamento sportivo ha un nuovo punto di riferimento. Si trova in Viale And[...]
Da Santa Margherita a Courmayeur: benvenuti allo Shatush

Da Santa Margherita a Courmayeur: benvenuti allo Shatush

Dopo una perfetta vacanza a Santa Margherita Ligure, trascorsa fra stabilimenti balneari di grido co[...]
Cappon Magro, una specialità firmata Beppe Achilli

Cappon Magro, una specialità firmata Beppe Achilli

Il suo nome - Cappon Magro - viene accompagnato sempre da un'aura di reverenza, almeno da parte di c[...]
Caboto, a scuola di caffè

Caboto, a scuola di caffè

Vi siete mai chiesti cosa fa la differenza fra un buon caffè e un pessimo caffè? La miscela, la tost[...]
I cubelletti, rapallesi...De.Co.

I cubelletti, rapallesi...De.Co.

Rapallo ha avuto il grande merito di introdurre nel Tigullio le De.Co. , le denominazioni comuna[...]
Ca' Salina, vini e spumanti da medaglia d'oro

Ca' Salina, vini e spumanti da medaglia d'oro

Sono sempre più numerosi i ristoranti della Riviera dotati di abbattitore per il pesce, accorgimento[...]