Controllo dei sentieri e individuazione di discariche abusive, interventi con unità cinofile, soprattutto a beneficio delle persone scomparse. Ancora: le operazioni anti-incendio e l’assistenza alle popolazioni terremotate (nel 2017 una delle due spedizione ha visto il Radio Club impegnato a recuperare macerie di statue, sculture o chiese nel Centro Italia). Sono molteplici gli ambiti di intervento dei nostri volontari di protezione civile, che nel 2018 compiono 25 anni di attività.

E che, per il quarto di secolo, si sono regalati la realizzazione di un progetto di vecchia data: un mezzo attrezzato con le tecnologie più avanzate, in grado di comunicare, trasmettere e ricevere in maniera del tutto autonoma in qualsiasi parte d’Italia si trovi, grazie a una antenna satellitare auto-puntante e dotato di un gruppo elettrogeno capace di alimentare tutte le apparecchiature di bordo, compresa una torre faro alta complessivamente 6 metri.

“Ma la soddisfazione più grande – ammette lo staff del Radio Club Levante nel tracciare un bilancio dell’ultimo periodo di attività – è stata quella di essere contattati dall’Istituto per Geometri di Chiavari per un progetto di alternanza scuola-lavoro. Uno dei nostri principi cardine è muovere le coscienze dei più giovani, affinché possano sensibilizzarsi e – perché no? – prendere il nostro posto, un giorno non troppo lontano”.

Forte come una roccia. La storia di un pino diventato simbolo di una comunità

Forte come una roccia. La storia di un pino diventato simbolo di una comunità

“La mareggiata del 29 ottobre lo ha lasciato quasi intatto. Il resto intorno era solo distruzione. L[...]
L'anima di Santa Margherita

L'anima di Santa Margherita

Una brochure, un progetto dagli echi suggestivi ma soprattutto un censimento che permette di portare[...]
Pilates: un corpo nuovo in tempi da record

Pilates: un corpo nuovo in tempi da record

“Ti sentirai meglio in 10 sedute, ti vedrai meglio in 20 sedute ed avrai un corpo nuovo in 30”. In a[...]
Orega, il lusso solidale

Orega, il lusso solidale

di Luisa Pace Florian Lapp, Adrien Lefebvre e Sébastien Bonneaud si sono incontrati nel 2016 nel [...]
Fotoclub, 32 anni di amicizia

Fotoclub, 32 anni di amicizia

Nato nel 1986 su iniziativa di un gruppo di amici, il Fotoclub Immagine Avis è da oltre 30 anni un p[...]
La Cambusa, dove bellezza e bontà...Vanno a braccetto

La Cambusa, dove bellezza e bontà...Vanno a braccetto

Secondo molti è il ristorante più panoramico di Santa Margherita. E come dar loro torto? La banc[...]
La Madia, simbolo di una “Santa” da scoprire

La Madia, simbolo di una “Santa” da scoprire

E' noto, Santa Margherita viene apprezzata soprattutto per essere tutt'uno con un mare che lambi[...]
Soggetti...Da Libro

Soggetti...Da Libro

Ci sono Enzo Paci e Andrea Carlini, Enrique Balbontin e Maurizio Lastrico, Alessandro “Lesc” Bianchi[...]
All Sport, occasioni da non perdere

All Sport, occasioni da non perdere

A Santa Margherita l' abbigliamento sportivo ha un nuovo punto di riferimento. Si trova in Viale And[...]
Da Santa Margherita a Courmayeur: benvenuti allo Shatush

Da Santa Margherita a Courmayeur: benvenuti allo Shatush

Dopo una perfetta vacanza a Santa Margherita Ligure, trascorsa fra stabilimenti balneari di grido co[...]
Cappon Magro, una specialità firmata Beppe Achilli

Cappon Magro, una specialità firmata Beppe Achilli

Il suo nome - Cappon Magro - viene accompagnato sempre da un'aura di reverenza, almeno da parte di c[...]
Caboto, a scuola di caffè

Caboto, a scuola di caffè

Vi siete mai chiesti cosa fa la differenza fra un buon caffè e un pessimo caffè? La miscela, la tost[...]