Forse molti, fra coloro che passeggiando sulla banchina di Sant’Erasmo hanno adocchiato la dicitura, se lo saranno chiesti: quell’acronimo, O.T.A.M., cosa significa? Ve lo sveliamo noi: vuol dire “Organizzazione Tigullio Assistenza Motoscafi”, e dal 1954 è uno dei principali marchi della nautica regionale e nazionale.




Oltre ai tradizionali servizi di ormeggio, refitting e rimessaggio, il Cantiere Otam è ancora attivo su più linee di produzione dedicate ai mega-tender. I più tecnici fra gli appassionati di nautica sapranno che la tipica carena Otam, in resina vinilestere e aramat, presenta un angolo di dead-rise superiore a 21° che si traduce, per chi naviga, in una maggiore fluidità. Tradotto: anche con mare forza 3 o 4, la velocità di crociera può toccare i 40 nodi in tutta sicurezza.




Ma non basta, perché a circa 1.600 giri uno yacht Otam consuma 10 litri per miglio nautico, offrendo consumi e tempi di trasferimento ridotti.

La Madia, simbolo di una “Santa” da scoprire

La Madia, simbolo di una “Santa” da scoprire

E' noto, Santa Margherita viene apprezzata soprattutto per essere tutt'uno con un mare che lambi[...]
Soggetti...Da Libro

Soggetti...Da Libro

Ci sono Enzo Paci e Andrea Carlini, Enrique Balbontin e Maurizio Lastrico, Alessandro “Lesc” Bianchi[...]
All Sport, occasioni da non perdere

All Sport, occasioni da non perdere

A Santa Margherita l' abbigliamento sportivo ha un nuovo punto di riferimento. Si trova in Viale And[...]
Da Santa Margherita a Courmayeur: benvenuti allo Shatush

Da Santa Margherita a Courmayeur: benvenuti allo Shatush

Dopo una perfetta vacanza a Santa Margherita Ligure, trascorsa fra stabilimenti balneari di grido co[...]
Cappon Magro, una specialità firmata Beppe Achilli

Cappon Magro, una specialità firmata Beppe Achilli

Il suo nome - Cappon Magro - viene accompagnato sempre da un'aura di reverenza, almeno da parte di c[...]