Senza nulla togliere alle altre Chiese e alla loro straordinaria ricchezza artistica, l’Oratorio di Sant’Erasmo è forse l’espressione più tipica della devozione popolare sammargheritese. Tutt’uno con la Banchina che sorge ai suoi piedi, popolata ogni giorno dai pescatori della flotta locale, quest’oratorio dedicato al patrono dei marinai risale al 1347.

Santa Margherita Ligure-oratorio sant'erasmo1La Confraternita che lo anima nacque invece nel 1638, quando fu istituita per volontà degli uomini di mare che necessitavano di un ente per assistere i malati e aiutare i poveri. Nel 1674 gli interventi effettuati su iniziativa della stessa confraternita hanno conferito all’Oratorio quel caratteristico aspetto barocco che balza subito agli occhi di visitatori e turisti. A una sola navata, l’edificio conserva una statua lignea del Santo attribuita al Maragliano, un ampio repertorio di velieri, ex-voto e gli imponenti crocifissi che vengono portati in processione ogni anno, l’ultima domenica di luglio, in occasione della festa della Madonna della Lettera. In occasione del Natale viene allestito all’interno della chiesetta un meraviglioso Presepe, con figure in terracotta e ambientazioni tipiche del quartiere di San Giacomo di Corte.

S&C Wedding Planners: "Insieme decidiamo come sognare"

S&C Wedding Planners: "Insieme decidiamo come sognare"

“Insieme decidiamo come sognare”. Non è solo uno slogan, ma una vera e propria filosofia che pul[...]
La Gerla, l'eccellenza della tradizione

La Gerla, l'eccellenza della tradizione

Rari e ricercatissimi, i prodotti “made in Santa Margherita Ligure” sono il fiore all'occhiello di q[...]
Il mare di Cesare Ravasio

Il mare di Cesare Ravasio

La sua ispirazione nasce dall’osservazione dei paesaggi, soprattutto quelli legati al mare. La sua p[...]
Da Gennaro, il "regno" del pesce fresco

Da Gennaro, il "regno" del pesce fresco

E' il più antico forno a legna di Santa Margherita, e uno dei locali dove si mangia la pizza miglior[...]
Fra tradizione ed estro: il "Paciugo" del Bar Vittoria

Fra tradizione ed estro: il "Paciugo" del Bar Vittoria

Che sia per rinfrescarsi con un gelato o per rifocillarsi con primi e secondi piatti, focaccine o to[...]