L’idea è semplice: trapiantare il golf in contesti urbani. Un po’ come si fa, da che mondo è mondo, con il calcio o per altre discipline che non hanno necessariamente bisogno di veri e propri impianti sportivi per diventare occasioni di divertimento.




Per metterlo in pratica, bastano una pallina di spugna, buche ad alette, nascoste sotto l’erba sintetica rialzata o a forma di bidoni metallici, un ferro 7, un pitch e un putt.




Il nome? Street Golf, una disciplina che a Santa Margherita suona molto famigliare perché da 5 anni a questa parte, a cavallo della primavera, la Perla del Tigullio ospita un challenge fra le vie del centro e della zona a mare, dove persone di tutte le età e le provenienze sono ben disposte a far da pubblico a questa divertentissima e curiosa manifestazione.

Santa Magazine ti suggerisce anche

S&C Wedding Planners: "Insieme decidiamo come sognare"

S&C Wedding Planners: "Insieme decidiamo come sognare"

“Insieme decidiamo come sognare”. Non è solo uno slogan, ma una vera e propria filosofia che pul[...]
La Gerla, l'eccellenza della tradizione

La Gerla, l'eccellenza della tradizione

Rari e ricercatissimi, i prodotti “made in Santa Margherita Ligure” sono il fiore all'occhiello di q[...]
Il mare di Cesare Ravasio

Il mare di Cesare Ravasio

La sua ispirazione nasce dall’osservazione dei paesaggi, soprattutto quelli legati al mare. La sua p[...]
Da Gennaro, il "regno" del pesce fresco

Da Gennaro, il "regno" del pesce fresco

E' il più antico forno a legna di Santa Margherita, e uno dei locali dove si mangia la pizza miglior[...]
Fra tradizione ed estro: il "Paciugo" del Bar Vittoria

Fra tradizione ed estro: il "Paciugo" del Bar Vittoria

Che sia per rinfrescarsi con un gelato o per rifocillarsi con primi e secondi piatti, focaccine o to[...]