Gli antichi chiamavano “genius loci” quella particolare anima dei luoghi che aveva la capacità di render unici territori e regioni e che custodiva, in sé, il segreto di usi, costumi e consuetudini atavici.

A pochi è data la capacità di cogliere questo “genio”, e ancora meno sono coloro che sanno tradurla in arte.

Proprio a Santa Margherita Ligure vive e lavora una di queste persone di rara sensibilità: si chiama Dorino Vicini e coniuga , nei suoi quadri, la passione per la pittura con quella per il mare e la storia.

La fonte d’ispirazione della sua opera è il complesso universo degli ex voto marinari, che rendono la sua una pittura dinamica, mossa dal vento che gonfiava le vele dei brigantini in navigazione fra quei fortunali che mettevano in pericolo bastimenti, carichi e vite umane.

Proprio in quel momento avveniva l’invocazione di una grazia alla Madonna, spesso presente come luce che squarcia il cielo plumbeo, per propiziare il ritorno a casa e l’abbraccio dei familiari.

 

La Cambusa, dove bellezza e bontà...Vanno a braccetto

La Cambusa, dove bellezza e bontà...Vanno a braccetto

Secondo molti è il ristorante più panoramico di Santa Margherita. E come dar loro torto? La banc[...]
La Madia, simbolo di una “Santa” da scoprire

La Madia, simbolo di una “Santa” da scoprire

E' noto, Santa Margherita viene apprezzata soprattutto per essere tutt'uno con un mare che lambi[...]
Soggetti...Da Libro

Soggetti...Da Libro

Ci sono Enzo Paci e Andrea Carlini, Enrique Balbontin e Maurizio Lastrico, Alessandro “Lesc” Bianchi[...]
All Sport, occasioni da non perdere

All Sport, occasioni da non perdere

A Santa Margherita l' abbigliamento sportivo ha un nuovo punto di riferimento. Si trova in Viale And[...]
Da Santa Margherita a Courmayeur: benvenuti allo Shatush

Da Santa Margherita a Courmayeur: benvenuti allo Shatush

Dopo una perfetta vacanza a Santa Margherita Ligure, trascorsa fra stabilimenti balneari di grido co[...]