di Giovanni Ciaravolo

Il mare a Santa Margherita non è solo un meraviglioso arredo urbano o lo sfondo nei selfie dei turisti; a Santa il mare è un luogo, il suo quartiere più bello. Sta dentro il Paese, abbracciato dal porto, fin quasi nelle case che vi si affacciano, il mare. E di mare qui si vive da sempre, di quella difficile ricchezza che è la pesca.

Generazioni di pescatori hanno abitato le case sul lungomare e usato le banchine del porto, ch’erano cose loro, costruite da loro, volute così, belle così, da loro. Ora è diverso, ora c’è il turismo, che sarebbe una cosa buona, ma qui ci ha un po’ preso la mano. Ora nelle case in riva al mare non ci stanno più i pescatori e nel porto c’è sempre meno posto per loro. Eppure ancora resistono, marinai testardi.




Ecco, ancora, la parola che serve è ancora. Qui ancora si alzano di notte per arrivare sulle zone di pesca quando ancora fa giorno in un mare mai stato generoso, ma sempre ricco di qualità, e ancora tornano a sera con le casse piene di gamberi, di scampi, di triglie, di naselli, piene insomma di quel mare che ancora sanno domare. Lo fanno tramandandosi una tradizione antica e nobile, ma per quanto, ancora? Santa Margherita, nonostante tutto, è ancora il porto peschereccio più grande della Liguria e ha vantato, in un passato di cui essere orgogliosi, il primo peschereccio a motore, quando i motori erano a vapore, e i primi motori a scoppio, i primi ecoscandagli, primi nella pesca al gambero fino a profondità di 800 metri.

Pesca all’avanguardia si faceva qui, sempre nel rispetto della sostenibilità, mai roba industriale, solo dall’alba al tramonto, che anche il mare deve riposare. Tradizioni che rischiano di andare perdute. C’è bisogno di giovani e di far sapere che qui il pesce non è solo fresco, è proprio di giornata, altro che i bastoncini congelati del capitan vattelappesca. Ai pescatori in fondo serve poco, il loro posto nel porto e nel paese, il loro posto di sempre, qui, per continuare ad avere con orgoglio un ruolo importante nella vita di Santa Margherita.

Ancora.

Ti è piaciuto questo articolo? Prosegui la lettura:

 

Ciupin, la zuppa di pesce che parla genovese

Ciupin, la zuppa di pesce che parla genovese

Ogni regione ne conosce una variante, la più famosa è il caciucco livornese, ma anche quella ligure [...]
La Paranza, (quasi) 70 anni di grande cucina

La Paranza, (quasi) 70 anni di grande cucina

L'anno prossimo saranno settanta. Settant'anni di buona cucina, di passione e di dedizione alla cuci[...]
La Stalla dei Frati, location ideale per ogni occasione

La Stalla dei Frati, location ideale per ogni occasione

Matrimoni, Battesimi e Comunioni, ma anche Cene di lavoro, Piccole Riunioni fra amici e Meeting azie[...]
Bar Vittoria, continuità e innovazione

Bar Vittoria, continuità e innovazione

Una consolidata tradizione di caffetteria e gelateria, con vere e proprie specialità come il paciugo[...]
Da Genova con simpatia: Andrea Carlini

Da Genova con simpatia: Andrea Carlini

Diciamolo. Hanno tanti difetti, ma i genovesi sono fra i pochi italiani che sanno ridere di se stess[...]
Col Bistrot il Miami Café si fa in due

Col Bistrot il Miami Café si fa in due

La primavera di Santa Margherita Ligure si è aperta con una gradita novità: in Piazza Martiri della [...]
Tendenze golose: il Cake Design

Tendenze golose: il Cake Design

Torte da record, Ace of Cakes ma soprattutto il Boss delle Torte. Chi non ha visto almeno una puntat[...]
Magnum Marine, alle origini di un successo

Magnum Marine, alle origini di un successo

Cinquantatre anni e sentirsene venti di meno. A chi non piacerebbe? La cosa curiosa è che la gio[...]
Crudité di mare, la nuova tendenza che sposa gusto e benessere

Crudité di mare, la nuova tendenza che sposa gusto e benessere

Si può considerare la risposta italiana alla diffusione del sushi, ma anche uno dei modi più sani di[...]
Forte come una roccia. La storia di un pino diventato simbolo di una comunità

Forte come una roccia. La storia di un pino diventato simbolo di una comunità

“La mareggiata del 29 ottobre lo ha lasciato quasi intatto. Il resto intorno era solo distruzione. L[...]
L'anima di Santa Margherita

L'anima di Santa Margherita

Una brochure, un progetto dagli echi suggestivi ma soprattutto un censimento che permette di portare[...]
Pilates: un corpo nuovo in tempi da record

Pilates: un corpo nuovo in tempi da record

“Ti sentirai meglio in 10 sedute, ti vedrai meglio in 20 sedute ed avrai un corpo nuovo in 30”. In a[...]