“Il ping pong è diverso dal tennis tavolo. Il primo è un gioco, il secondo uno sport olimpico”, ti dice Giuseppe aprendoti la porta sul suo mondo. Uno sport in cui devi essere allenato, se vuoi rispondere efficacemente ad attacchi che possono raggiungere gli oltre 100 km/h. E come ogni sport, il tennis tavolo ha i suoi requisiti, in termini di strumenti e abbigliamento; strumenti e abbigliamento che sono la mission di Effepi Sport, una piccola azienda nascosta in un ufficio di Via Dogali, appena fuori dal raggio della Santa Margherita Ligure più nota ai turisti.




Qui, Giuseppe Pagano, che di Effepisport è ideatore e gestore, non solo importa e distribuisce in tutta Italia racchette, custodie, gomme, palline, tavoli, scarpe tecniche e quant’altro trasforma un semplice giocatore di tennis tavolo in un vero e proprio atleta, ma studia, progetta e manda in produzione soluzioni d’avanguardia per aumentare lo spin della pallina grazie a racchette in legno pregiato che vantano un’ottimale distribuzione del peso.




“Il mercato italiano – spiega Giuseppe Pagano, che ha militato in serie A fra gli anni ’80 e ’90 e che ancora oggi gareggia a livello agonistico a 58 anni – è molto piccolo rispetto a quello estero. Un esempio? L’Italia ha 8 mila tesserati, tanti quanti il Lussemburgo. Nella sola Parigi i tesserati sono 30 mila”. Ma quando c’è passione da vendere, i numeri contano poco. E per questo Effepisport resiste ai pericoli di un mercato di nicchia puntando la prua verso i 35 anni di attività ininterrotta.

Ti è piaciuto questo articolo? Allora ti suggeriamo:

Frank Sinatra, quelle radici mai dimenticate

Frank Sinatra, quelle radici mai dimenticate

di Lella Mondini Per Genova e la Liguria il 24 giugno 1987 può ben dirsi una data storica. E' inf[...]
La Cambusa, tradizione e bellezza

La Cambusa, tradizione e bellezza

Metti una cena in una piazzetta affacciata sul mare. Metti, là sotto, la banchina, i pescherecci[...]
Il Circuito del Tigullio, dove nacque il mito di Nuvolari

Il Circuito del Tigullio, dove nacque il mito di Nuvolari

Ancora nel 1949 (anno cui si riferiscono le foto d'epoca), fra Santa Margherita Ligure e Rapallo si [...]
Giardini di Liguria, anche Villa Durazzo fra i primi 5

Giardini di Liguria, anche Villa Durazzo fra i primi 5

Ci sono ben due "gioielli" di Santa Margherita Ligure in Ligurian Gardens, l'ambizioso network varat[...]
25 anni al servizio del territorio: il Radio Club Levante

25 anni al servizio del territorio: il Radio Club Levante

Controllo dei sentieri e individuazione di discariche abusive, interventi con unità cinofile, so[...]