simone patroneDel suo viaggio a Roma in bicicletta, lo scorso anno, si erano occupati diversi organi di informazione, incuriositi da questo ragazzo ligure di 24 anni che ama… Viaggiare Slow. Sei giorni per raggiungere la Capitale muovendo da Santa Margherita e 5 giorni per ritornare in Liguria, con un piccolo meritato soggiorno nel mezzo.




Ora Simone Patrone raddoppia: dal 26 agosto al 5 settembre lo attende infatti un tour dell’Islanda, circa 1000 km che si snodano fra ghiacciai e rocce di origine vulcanica, fra altopiani e vallate dal tipico profilo a U, fra la costa e l’interno di quella che, non a caso, è stata ribattezzata l’isola di ghiaccio e fuoco.

Questa volta, però, Simone avrà un compagno di viaggio: Francesco Carocci, 41 anni, guida turistica.

francesco carocci

Dettaglio non secondario, quest’ultimo, perché quello in Islanda vuole essere anche un viaggio di esplorazione, per verificare se il percorso possa essere proposto come escursione guidata a chi non è un ciclista esperto. Non è un caso, quindi, se Simone e Francesco si affideranno, per l’occasione, a biciclette a pedalata assistita.

Con i nostri due amici prenderà il volo anche un buon numero di copie di Santa Magazine affinché l’avventura possa rappresentare – last but not least – uno straordinario veicolo di promozione del nostro territorio.




Lavori da favola: la wedding planner

Lavori da favola: la wedding planner

Che cosa serve per organizzare un matrimonio da favola? Semplice, almeno a dirsi: “Una buona idea e [...]
Con le cipolle è ancora più buona!

Con le cipolle è ancora più buona!

Fra tutte le varianti della focaccia, quella alle cipolle è sicuramente la più famosa e quella che[...]
Mortola, per l'uomo che non passa mai di moda

Mortola, per l'uomo che non passa mai di moda

Lacoste, Green Coast e Moorer, coi suoi eleganti capispalla. Benvenuti nel regno dell'uomo classico,[...]
Nuova Garaventa, qualità da vendere...All'ingrosso o al dettaglio

Nuova Garaventa, qualità da vendere...All'ingrosso o al dettaglio

Oggi si chiama Nuova Garaventa, è gestita da Alberto Cassola ma è la diretta continuazione della Dit[...]
L'ultimo CD di Corrado Barchi

L'ultimo CD di Corrado Barchi

Il 2017 ha portato in dono una gradita e apprezzata novità nel panorama musicale del Tigullio. Parli[...]