Ha 20 anni, è diplomata al Liceo Artistico Luzzati di Chiavari ed è una delle più giovani “promesse” della decorazione su muro.




Lei si chiama Giulia Contini ed è figlia d’arte. Sì, perché suo papà Rocco, da alcuni decenni, è uno degli artigiani più apprezzati sul campo; ora, oltre a restituire vita e bellezza alle facciate dipinte del genovesato, si occupa anche di far crescere professionalmente Giulia, formandola personalmente.

“Diventare una decoratrice è quello che sognavo fin da piccola ammirando mio papà sui ponteggi”, dice Giulia. Che di fronte a sé aveva altre strade, in ambito artistico, ma che ha scelto quella che dietro la ricchezza di prospettive future (intuibile dalla curiosità che le facciate dipinte suscitano fra i tanti turisti stranieri) è anche è la più faticosa. “In questo ramo si lavora all’aria aperta, al caldo o al freddo. Ma tutto si sopporta”. Per tradizione. E per passione.




Lavori da favola: la wedding planner

Lavori da favola: la wedding planner

Che cosa serve per organizzare un matrimonio da favola? Semplice, almeno a dirsi: “Una buona idea e [...]
Con le cipolle è ancora più buona!

Con le cipolle è ancora più buona!

Fra tutte le varianti della focaccia, quella alle cipolle è sicuramente la più famosa e quella che[...]
Mortola, per l'uomo che non passa mai di moda

Mortola, per l'uomo che non passa mai di moda

Lacoste, Green Coast e Moorer, coi suoi eleganti capispalla. Benvenuti nel regno dell'uomo classico,[...]
Nuova Garaventa, qualità da vendere...All'ingrosso o al dettaglio

Nuova Garaventa, qualità da vendere...All'ingrosso o al dettaglio

Oggi si chiama Nuova Garaventa, è gestita da Alberto Cassola ma è la diretta continuazione della Dit[...]
L'ultimo CD di Corrado Barchi

L'ultimo CD di Corrado Barchi

Il 2017 ha portato in dono una gradita e apprezzata novità nel panorama musicale del Tigullio. Parli[...]