Mangiare la focaccia ancora calda, magari inzuppata dentro il cappuccino, è sicuramente una delle 10 cose da fare a Santa Margherita Ligure. Ma non una focaccia qualsiasi. Perché sia gli abitanti del luogo che gli ospiti e i turisti più avveduti sanno che non tutte le focacce sono uguali: in cima alle preferenze dei gourmand, da decenni, svetta la focaccia del Panificio Pinamonti di via dell’Arco, una vera e propria istituzione in materia.




“La focaccia più buona di Santa”, “imperdibile” , “da 5 stelle” sono solo alcune delle recensioni che questo storico locale a conduzione famigliare, amatissimo anche dallo scrittore Vittorio G. Rossi, incassa su TripAdvisor. Oltre alla versione classica, il Panificio offre una vasta gamma di alternative: alla cipolla, alla salvia, alle olive, ai pomodori e, ultima tendenza, quella integrale, ricca di fibre, vitamine e sali minerali.

Il 2017, per i Pinamonti, si è aperto con una prestigiosa novità: l’apertura di un nuovo punto vendita in Largo Amendola, nel centro storico del Borgo, proprio dove aveva sede un’altro storico forno, Il Torinese. L’inaugurazione ha avuto luogo il 21 dicembre, sotto le feste di Natale, alla presenza di moltissimi avventori occorsi per ammirare il restyling degli interni, rinnovati nel segno di un’eleganza vintage.

Lavori da favola: la wedding planner

Lavori da favola: la wedding planner

Che cosa serve per organizzare un matrimonio da favola? Semplice, almeno a dirsi: “Una buona idea e [...]
Con le cipolle è ancora più buona!

Con le cipolle è ancora più buona!

Fra tutte le varianti della focaccia, quella alle cipolle è sicuramente la più famosa e quella che[...]
Mortola, per l'uomo che non passa mai di moda

Mortola, per l'uomo che non passa mai di moda

Lacoste, Green Coast e Moorer, coi suoi eleganti capispalla. Benvenuti nel regno dell'uomo classico,[...]
Nuova Garaventa, qualità da vendere...All'ingrosso o al dettaglio

Nuova Garaventa, qualità da vendere...All'ingrosso o al dettaglio

Oggi si chiama Nuova Garaventa, è gestita da Alberto Cassola ma è la diretta continuazione della Dit[...]
L'ultimo CD di Corrado Barchi

L'ultimo CD di Corrado Barchi

Il 2017 ha portato in dono una gradita e apprezzata novità nel panorama musicale del Tigullio. Parli[...]